LAGO D'ISEO

2 LUGLIO 2006

Questa volta non c’ero!!

Ero in Sardegna e mi sono persa un momento tanto importante! Non sapete quanto mi sia mangiata le unghie dalla rabbia!! Un momento tanto importante nella vita della mia società, ed io non c’ero!

Uff... ma proseguiamo con ordine. La gara si è svolta di domenica e siccome era un campionato italiano, c’erano parecchi giorni disponibili per la preparazione. La squadra di Franco prepara solo sabato assieme ai ragazzi di Genova e La Spezia!! Dai racconti che ho sentito… i ragazzi erano davvero concentrati, di pesce ne avevano trovato, c’era solo da decidere la strategia di gara! E pare proprio che i ragazzi l’abbiano azzeccata!!!

Franco era davvero felice…!! Si sono divertiti come dei pazzi durante tutta la mattinata e la giusta conclusione è stata la loro presenza sul gradino più alto del podio. La giusta interpretazione dello spirito di squadra, dell’amicizia, del pescare divertendosi anche se il lago d’Iseo proprio non era l’ambiente più ideale! Freddo, nero, a 14 metri praticamente gelato! Ogni discesa un’avventura! Franco mi avrà raccontato 100 volte le sue peripezie della giornata! A detta dei suoi compagni di squadra ha fatto davvero una gara mostruosa! Ha pescato su di un altro pianeta! Ed io sono davvero molto orgogliosa di lui! Numerosi incontri degni di nota in acqua sarebbe bello che fosse lui a raccontarli… in ogni caso, degno di nota, la cattura del primo persico sotto il naso di Migliorati… davvero incredibile, dai racconti, la velocità e la concentrazione di Frank… gli auguro di essere sempre così durante le gare. E poi l’incontro con Rizzi in acqua durante un aspetto! Gli è arrivato davvero un gran bel pescione! E l’ultimo incontro, quello decisivo quando in un tuffo in una tana di anguille che l’anno scorso era stata fortunata Franco ha voluto inseguire il suo istinto in cerca di anguille… arrivato in fondo alla spacca però non incontra nulla! Non demorde e segue la spacca verso la superficie ed eccola lì!! La lottatrice della vittoria! Sparare a quel pesce ha significato mettere in saccoccia i punti della vittoria!! E bravo Frank!!!

Tutti si sono congratulati con i vincitori… i campioni d’Italia!

Faccio anch’io i miei migliori complimenti ai Campioni: Stefano Govi (the president), Armando Abrami (el vecio) e al mitico Franco Villani (il mostro)!!!

Personalmente ho trovato memorabile il gesto dei vincitori di regalare il loro premio alla loro seconda squadra! Che pur non avendo preparato la gara, si sono comportati davvero bene! Si sono classificati 10imi alla fine e direi che davvero non è un piazzamento malvagio visti gli atleti e i pescatori di calibro presenti alla competizione.

Un bravo particolare a Franco che ha davvero fatto una gara strepitosa e ai suoi compagni che lo hanno supportato e gli hanno permesso di farla!

L’Apnea Club Brescia Campione d’Italia… !!! che felicità!!!

 

 

Armando Stefano e Franco...

... campioni italiani

che belle medaglie!!!

con Frassi durante la premiazione...

la gioia sui loro volti!!

il momento della consegna delle armi!

entrambe le squadre...

festeggiano allegramente!!

ritratto di una società vincitrice!!

 

Home Chi siamoDiarioNewsRaccontiAlbumVideo

SUPERNEW ForumCorsiLinkGuestbookContattiCredits

                                                                                                    sito realizzato da: Blumood